martedì, aprile 24

Mese: luglio 2017

Spreco d’acqua Capitale. A Roma dispersione e tariffe alle stelle, investimenti al lumicino

Spreco d’acqua Capitale. A Roma dispersione e tariffe alle stelle, investimenti al lumicino

Cronaca e Attualità, Inchieste e Reportage
Investimenti immediati sulla rete, ampliamento della condotta del Peschiera, ripristino dei centri operativi e manutenzione del manto stradale. Queste in sintesi le possibili soluzioni individuate dalla Uil di Roma e del Lazio per risolvere definitivamente il problema della carenza d’acqua nella Capitale, dopo le continue emergenze degli ultimi tempi. “Sarebbe stato impossibile far rimanere un milione e mezzo di romani senz’acqua, come Acea aveva preannunciato in un primo momento – commenta il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Alberto Civica – perché questo avrebbe significato il 50% dei residenti quando, a detta della stessa azienda, Bracciano copre soltanto l'8% del fabbisogno cittadino. Inoltre, ci hanno spiegato i tecnici, sospendere completamente la distribuzione prov
L’acqua non è infinita. L’oro blu scarseggia anche nel sud pontino

L’acqua non è infinita. L’oro blu scarseggia anche nel sud pontino

Cronaca e Attualità
di Marco Di Luciano e Paolo Pizzi  Non solo Roma. L’emergenza idrica si estende drammaticamente anche al Sud Pontino. I dati registrati negli ultimi tempi mostrano  un abbassamento rilevante della falda acquifera.  La discesa narra di ulteriori 30 centimetri (centrale Capodacqua Spigno Saturnia).  Chiusure notturne alternate e modifica del piano degli investimenti sono state le mosse immediate per fronteggiare l’emergenza.  «Occorre procedere senza indugio, ha dichiarato  l’ing. Besson Ad di Acqualatina la spa mista che gestisce il servizio idrico integrato in terra pontina,  verso  l’utilizzo dei dissalatori da attivare immediatamente, mettendo da parte tutte le posizioni preconcette per le quali - conclude Besson - non c'è più tempo». Le rilevazioni dei dati pluviometrici a giugno
Spreco capitale d’acqua. A Roma il 45 per cento va disperso nella rete

Spreco capitale d’acqua. A Roma il 45 per cento va disperso nella rete

Cronaca e Attualità
di Marco di Luciano e Paolo Pizzi Uno: “l’acqua c'è, va prelevata e trasportata meglio”. Due: Basta inutili polemiche tra attori istituzionali". Tre: “Lavorare in sinergia su un piano di investimenti serio”.  Queste le direttrici sulle quali questa mattina si è svolta la conferenza stampa della Uil Roma e Lazio sul caso acqua. “Basta con la formula dell’emergenza, ha esordito il segretario regionale Alberto Civca, questo modus operandi non risolve mai il problema che invece merita un approccio serio e un piano concreto”. Investimenti immediati sulla rete, ripristino dei centri operativi e manutenzione del manto stradale. Queste in sintesi le possibili soluzioni individuate dalla Uil di Roma e del Lazio, in collaborazione con l’Eures e la UilTec, per risolvere definitivamente il p
Tuffi Fisdir. Per superare insieme le disabilità

Tuffi Fisdir. Per superare insieme le disabilità

Sociale
Tuffi per migliorare lo sviluppo psico-motorio dei ragazzi. Tuffi per migliorare la consapevolezza del proprio corpo, dell'ambiente circostante e soprattutto dei compagni. Tuffi per superare insieme le disabilità. Con queste basi il 20 luglio, presso lo stadio del nuoto di Roma, è andato in scena il secondo trofeo internazionale di tuffi Fisdir con il patrocinio della Uil Roma e Lazio. Si tratta di una gara di tuffi  per giovani e bambini affetti  da disturbi legati al ritardo generalizzato dello sviluppo e autismo che sono entrati a far parte delle attività federali, in questo contesto Nicola Marconi è stato nominato responsabile federale per questa disciplina nell'ambito Fisdir. "Ci piace definire la disabilità come una diversa abilità - dice  Laura Latini, segretaris regionale
Grotti Casette Rieti: una strada fantasma

Grotti Casette Rieti: una strada fantasma

Cronaca e Attualità
La Grotti-Casette-Rieti? Una strada fantasma. Ne sanno qualcosa i cittadini del capoluogo reatino. Ne sa qualcosa anche il segretario della Uil di Rieti Alberto Paolucci che da anni denuncia i ritardi nel completamento di questa arteria strategica per il territorio. "Si decida una volta per tutte nel rispetto del territorio, delle famiglie e dello sviluppo - dice adesso il segretario - Abbiamo perso tanti anni nel chiacchiericcio e nelle tattiche dei soliti noti  è ora di dire basta. Si decida subito per il bene della comunità.  Se prima la sinistra di Petrangeli al Comune di Rieti si scontrava con il centro-destra di Ermini al Comune di Cittaducale, adesso il confronto si ripete a parti invertite". La vicenda riguarda il contestato progetto infrastrutturale della Provincia. 'Il mom
Rinnovo contratto del Pubblico impiego, la Uil si prepara alla trattativa

Rinnovo contratto del Pubblico impiego, la Uil si prepara alla trattativa

Economia e Lavoro, Iniziative
Di Marco Di Luciano e Paolo Pizzi  Si è svolto mercoledì 19 il Consiglio Confederale Uil Roma e Lazio in previsione del rinnovo del contratto del pubblico impiego. Gli stati generali targati Uil si sono ritrovati presso il centro congressi Cavour per discutere su una trattativa a dir poco fondamentale.   Un appuntamento atteso dai delegati e quadri sindacali e da circa tre milioni di lavoratori. Un attesa lunga  otto anni.  Una partita che riguarda molte categorie: si va dai vigili del fuoco alle forze dell’ordine, dal mondo scuola passando attraverso le accademie fino ai dipendenti statali. Una fetta importante del sistema Italia. Una sala gremita di persone ha ascoltato il segretario generale Carmelo Barbagallo ed il segretario nazionale Antonio Foccillo. Dal tavolo della presiden
Mobilità in deroga e politiche attive. Tirocini in aziende per ritrovare il lavoro perso

Mobilità in deroga e politiche attive. Tirocini in aziende per ritrovare il lavoro perso

Economia e Lavoro, Interventi
di Pierluigi Talamo, segretario regionale Uil Roma Lazio La grave crisi industriale che ha colpito la nostra regione, ha prodotto la chiusura di decine di siti produttivi e ha conseguentemente comportato la perdita di centinaia di posti di lavoro. Naturalmente negli anni tali processi sono stati assistiti dagli ammortizzatori sociali che hanno consentito quantomeno di poter attutire gli effetti dovuti alle chiusure delle attività produttive della Regione. La provincia di Frosinone in particolare ma anche quella di Rieti, sono andate incontro alla quasi completa destrutturazione del sistema manifatturiero e tutto ciò ha determinato che entrassero entrambe nel provvedimento del governo che ha inserito le aree in questione tra quelle investite da crisi industriale complessa. La fine de
Mercato del lavoro fermo a Latina, il punto del segretario Uil Garullo

Mercato del lavoro fermo a Latina, il punto del segretario Uil Garullo

Economia e Lavoro, Interventi
A cura di Marco Di Luciano e Paolo Pizzi La video intervista al segretario generale  Uil  di Latina Luigi Garullo il quale descrive la situazione dell'intera provincia. Luce, poche,  ed ombre, soprattutto ombre. "La drammatica emorragia di posti di lavoro si è arrestata, ha dichiarato Garullo, la fase attuale è caratterizzata da cosiddetto mercato fermo privo di mobilità". Un problema sia per chi si trova alla ricerca della prima occupazione si chi invece si trova tra i disoccupati che in provincia di Latina sono il 15, 5  per cento. Percentuale che sale drammaticamente per i giovani: 43.3%.  "Servono idee e volontà politica, aggiunge Garullo, marchi di qualità per l'agricoltura ed un serio piano di recupero dei siti industriali dismessi. Inutile dire che vanno potenziate le infrastrut
Assi e Uil in campo per le donazioni di sangue

Assi e Uil in campo per le donazioni di sangue

Sociale
Arriva a tarda sera un messaggio in chat. E’ un testo di poche righe ma chiaro. Contiene un appello che è impossibile lasciar passare inosservato. Se lo leggi vieni a sapere che nel Lazio c’è carenza di sangue. Nella nostra regione - e non solo - i mesi estivi registrano infatti un calo di donazioni preoccupante. “Stiamo parlando di una diminuzione – spiega Paolo Dominici, vicepresidente dell’Associazione Assi Onlus – che ha già bloccato la possibilità di eseguire gli interventi operatori programmati”. “Davanti a questo scenario – prosegue Dominci – la nostra associazione si è immediatamente attivata e ha organizzato tre giornate di donazione. La prima si è svolta oggi. La seconda domani. La terza entro la fine di Luglio. L’appuntamento è quindi fissato per domani dalle ore 8.00 all
Il pubblico impiego al Consiglio Confederale Uil Roma e Lazio

Il pubblico impiego al Consiglio Confederale Uil Roma e Lazio

Economia e Lavoro, Iniziative
di Redazione "Un crocevia importante - evidenzia il segretario regionale Uil Roma e Lazio Paolo Dominici - la trattativa del pubblico impiego produrrà effetti positivi su tutte le altre categorie. Vogliamo sviscerare l'intera questione e discuterne non solo con la filiera della Uil ma con tutti quei cittadini e lavoratori interessati". L'appuntamento è per mercoledì 19 luglio presso il centro congressi Cavour 50 dalle 15 alle 19. Interverranno tra i relatori presenti il Segretario generale Uil Carmelo Barbagallo, il segretario nazionale Uil Antonio Foccillo, il segretario nazionale generale Uil  Fpl Michelangelo Librandi, il segretario nazionale generale Uil PA Nicola Turco, il segretario generale nazionale Uil Rua Sonia Ostrica e Pino Turi il segretario nazionale generale Uil Scuol