domenica, maggio 27

Strampelli apre le selezioni del personale ad Amatrice


Rilanciare il territorio e la tradizione reatina della produzione della pasta di semola di grano duro

di Redazione

Una data storica. Il primo febbraio. Ancora quindici giorni e il Pastificio Strampelli, in costruzione presso Torrita di Amatrice, aprirà le selezioni di personale per figure qualificate che opereranno all’interno del proprio stabilimento. Passo dopo passo prende così forma concreta quella promessa di Marzio Leoncini ad Amatrice e ai Comuni limitrofi, destinatari di questo gesto di solidarietà e di sostegno per un territorio colpito che ha dato prova di grande coraggio e di voglia di rinascere.

«Siamo certi che questa terra così amata e così forte – dice in un comunicato Marzio Leoncini – è ricca di risorse umane di grande capacità e professionalità che daranno spessore e valore aggiunto alla nostra azienda con il loro lavoro, la loro tenacia e la loro determinazione a ricollocarsi in una realtà produttiva che valorizzerà l’immensa ricchezza naturalistica di questi luoghi e la tradizione dei buoni prodotti conosciuti in tutto il mondo, con la produzione della prima pasta secca artigianale di Amatrice nel nostro pastificio, di cui siamo molto orgogliosi». L’idea del pastificio è precedente alla terribile scossa del terremoto del 24 agosto 2016, ma l’iniziativa imprenditoriale è stata poi portata avanti con rinnovato slancio dopo la distruzione di Amatrice, col duplice scopo di rilanciare la tradizione reatina della produzione della pasta e anche del territorio, che tra mille difficoltà cerca di ripartire.

Saranno valutate le posizioni di operaie e operai addetti alla produzione, al confezionamento, al magazzino e logistica, operaio elettricista e tecnico meccanico, addetto alle pulizie, responsabile amministrativo, responsabile segreteria, pastaio e supervisore della produzione e responsabile della qualità. Per le assunzioni sarà data la preferenza agli abitanti di Amatrice e dei Comuni limitrofi, a testimoniare la volontà di voler sostenere non solo l’economia locale ma anche il tessuto sociale di queste terre ferite e tenaci. L’indirizzo mail per la trasmissione del curriculum è: selezione.pastificiostrampelli@gmail.com, i colloqui avranno luogo presso la sede operativa del pastifico, a Rieti, in Via Fratelli Sebastiani 121.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *