domenica, settembre 23

Adeguamento sismico e restauri. Fondi per gli ospedali


Quattro le strutture interessate: Grassi di Ostia, ospedale dei Castelli, De Lellis di Rieti e noscomio di Sora.

di Redazione

Adeguamento sismico, ristrutturazione e riqualificazione edilizia per quattro ospedali del Lazio.  Sono in arrivo 173 milioni di euro per finanziare questi interventi in alcuni dei nosocomi della nostra regione. Il ministero della Salute ha infatti comunicato ufficialmente alla Regione Lazio che il decreto ministeriale del 25 gennaio 2018, con cui si stanziano queste risorse,  è in registrazione presso la Corte dei Conti.

Gli interventi contenuti nell’atto prevedono l’adeguamento e messa a norma dell’Ospedale Grassi di Ostia per un importo di oltre 55 milioni di euro. Per adeguamento sismico e messa a norma del De Lellis di Rieti ci sono a disposizione 76 milioni e 521mila euro. Altri 24 milioni invece sono destinati al completamento del nuovo ospedale dei castelli romani. Opere di ristrutturazione adeguamento sismico e messa a norma anche per il presidio ospedaliero di Sora in provincia di Frosinone, con uno stanziamento di oltre 17 milioni. «L’intervento annunciato nei mesi scorsi ora diventa operativo – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – Con questi fondi si potenziano strutture di frontiera come il Grassi, si porta a completamento l’ospedale dei Castelli, ma soprattutto si stanziano fondi per mettere in sicurezza sismica i nosocomi di Rieti di Sora».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *