domenica, settembre 23

Adolescenti violenti. Al via «scuole sicure»


Il 20 per cento dei teenagers dà per scontato che si possa dare uno schiaffo alla findanzatina

di Nico Luzzaro
adolescenti Adolescenti. O minori, ma sempre più violenti. Secondo l’Osservatorio nazionale adolescenza, il 20% dei teenager in coppia usa violenza fisica o psicologica, tipo ‘Mi fai vedere chi hai nel tuo gruppo whatsapp’ o ‘Dammi la password del tuo profilo Facebook’. Secondo lo studio, molti di loro danno per scontato che sia possibile dare uno schiaffo o vietare alla fidanzatina di uscire da sola o con le amiche, senza prima comunicarlo. E la chiamano la nuova generazione, quella dei sempre connessi, dei like, degli amici sempre e comunque, ma purtroppo solo viruali. E’ per questo che la Questura di Roma ha deciso di potenziare il progetto “Scuole sicure”. Un progetto nato già nel 2012 che il prossimo anno scolastico affronterà il tema della violenza di genere tra i ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori della Capitale e dell’hinterland romano.

“Scuole sicure è presente in circa 200 scuole di Roma e provincia”, ha commentato Ciro Nutello, assistente capo della Polizia di stato, coordinatore del progetto che finora ha registrato un numero crescente di segnalazioni, anche in merito ai maltrattamenti e violenze in famiglia. “Il progetto – prosegue Nutello – coinvolge i commissariati tramite operatori formati dalla Questura per parlare con i ragazzi sui problemi che maggiormente li riguardano, e da questo confronto poi emergono le segnalazioni. In numeri, quest’anno, sono stati impegnati 114 poliziotti e 70 mila studenti. In 6 anni abbiamo incontrato più di 300 mila studenti”. “Le scuole ci chiamano soprattutto per il cyberbullismo e il bullismo, in particolare per il cyberbullismo – continua l’assistente capo della Polizia di Stato – cosa che non può essere controllata perché avviene sui social. Tuttavia, la curiosità dei ragazzi va più sull’uso delle sostanze stupefacenti o sulla violenza in generale”.

Esiste la pagina Facebook di ‘Scuole Sicure’ dove vengono pubblicati tutti gli articoli di approfondimento per genitori e docenti, nonché il calendario degli incontri nelle scuole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *