domenica, settembre 23

Giorno: 6 luglio 2018

Diciotto milioni di italiani a rischio povertà

Diciotto milioni di italiani a rischio povertà

Sociale
Diciotto milioni. O se preferite il 30 per cento. Tanti sono gli italiani a rischio povertà o esclusione sociale. Un numero preoccupante e per di più in aumento rispetto allo scorso anno. Ed è per questo che l’obiettivo di Europa 2020 rimane molto lontano. Parola dell’Istat e dei dati contenuti nel rapporto 'Sustainable Development Goals (SDGs) 2018' per l'Agenda 2030 relativi al monitoraggio degli obiettivi dello sviluppo sostenibile. Il valore italiano si mantiene inferiore a quello di Bulgaria, Romania, Grecia e Lituania, ma è di molto superiore a quello di Francia (18,2 per cento), Germania (19,7 per cento) e Regno Unito (22,2per cento). Nello specifico l'indicatore di povertà o esclusione sociale corrisponde alle persone che ricadono almeno in una delle seguenti situazioni: rischio