domenica, luglio 23

Inchieste

Capitale in nero. L’inchiesta sul terziario romano

Capitale in nero. L’inchiesta sul terziario romano

Inchieste, Lavoro
di Maria Teresa Cinanni Un esercito di invisibili. Passano inosservati sotto i riflettori dell'abitudine, non riconosciuti perché parte attiva e sempre presente dei luoghi che frequentiamo quotidianamente. Sono i lavoratori in nero del terziario. Centinaia, migliaia di giovani, donne e uomini che per vivere si "accontentano" di misere retribuzioni senza contratto e regolarità. Le stime ufficiali parlano di 168 mila nel Lazio, e tale cifra sale a 333 mila se si considerano anche i lavoratori irregolari. I dati sono costantemente in crescita dal 2008 ad oggi (con l’unica eccezione del 2011), sia a livello regionale (erano 140 mila nel 2008), sia in Italia, nonostante il numero delle ispezioni sia fortemente diminuito negli ultimi anni. In realtà, come emerso durante l’inchiesta apposit