lunedì, Dic 10

Si completa la giunta regionale del Lazio. Di Berardino assessore al Lavoro


Squadra al completo. Zingaretti volta pagina e Liberi e Uguali entra in giunta

di Redazione

Di Berardino assessoreE anche l’ultima casella viene riempita. La giunta regionale ha un nuovo assessore al lavoro. E’ Claudio Di Berardino, per anni segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio.

«Considerando il contributo di Liberi e Uguali alla campagna elettorale e preso atto della dialettica ancora aperta per un contributo possibile alla squadra di governo della Regione, credo vada fatto un passo in avanti. Nel rispetto delle prerogative proprie del Presidente, e per garantire la piena operatività al governo della Regione, ho deciso quindi di nominare Claudio Di Berardino nuovo assessore regionale con deleghe al Lavoro e alla Difesa dei diritti – fa sapere Zingaretti – Sono convinto che la storia, l’autorevolezza e la forte personalità di Claudio garantirà un eccellente lavoro e favorirà il rilancio di uno spirito unitario dell’alleanza e della Giunta».

A due settimane dalla nomina dei primi nove assessori, oggi il Presidente recupera nella sua squadra Leu, lasciandosi alle spalle i capricci le fughe nel vuoto del partito di Grasso e dei coordinatori laziali di Liberi e uguali. «Si consolida la squadra di governo della Regione Lazio – ha commentato il vicepresidente Massimiliano Smeriglio – Sono certo che con il contributo di Claudio di Berardino in tema di lavoro e diritti sarà prezioso. La sua figura, la sua esperienza e la sua biografia sono garanzia in questo senso. Ora la squadra è al completo e ha tutte le carte in regola per fare un ottimo lavoro e proseguire sulla strada del cambiamento di questa Regione». «La nomina di Claudio Di Berardino rappresenta una bella notizia per tutti noi che abbiamo più volte condiviso battaglie comuni a favore dei lavoratori e cittadini – conclude il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Alberto Civica-  Siamo certi che Claudio, forte dell’esperienza sindacale, saprà ricoprire al meglio il nuovo ruolo, mettendoci tutta la passione dimostrata in questi anni al servizio dell’intera comunità regionale».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *