martedì, novembre 20

Mese: agosto 2018

M4M Music for memory. Al Gemelli un evento per realizzare centro di ascolto malati demenza

M4M Music for memory. Al Gemelli un evento per realizzare centro di ascolto malati demenza

Cronaca e Attualità
Si chiama «M4M Music for Memory». Sarà un aperitivo in musica che si propone un obiettivo: «realizzare presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs «un Centro di ascolto in grado di offrire ai malati di demenza (Alzheimer ed altre forme) e alle loro famiglie informazioni sullo stato della ricerca e sulla cura delle demenze, e risposte scientificamente validate alle numerose e incontrollate fake news che circolano in internet e sui media». «Il Centro di Ascolto - fa sapere l’Università cattolica - promosso da Associazione Italiana Malattia Alzheimer (Aima) e Fondazione Policlinico Agostino Gemelli Irccs - Università Cattolica e si avvarrà del coordinamento di un board scientifico di ricercatori e clinici che fornirà risposte puntuali e qualificate a un giovane borsista che
Memento, la mostra di Rabarama allo Stadio Domiziano

Memento, la mostra di Rabarama allo Stadio Domiziano

Cronaca e Attualità
Memento, ricordati! E' un imperativo ricco di solennità il titolo dell'esposizione personale di Rabarama, artista che torna nella sua città natale, Roma, con una mostra dal 9 settembre al 4 ottobre in una location unica: lo Stadio di Domiziano, sito archeologico sottostante piazza Navona e patrimonio Unesco. Con il suo ritorno alle origini, Paola Epifani, in arte Rabarama, propone al pubblico un numero considerevole di sculture e tele anche di grandi dimensioni tra le più significative, in un percorso che va dall'inizio della sua ricerca artistica all'attuale momento creativo. Riconosciuta a livello internazionale, l'artista italiana nata nel 1969 e diplomata a pieni voti all'Accademia di Belle Arti a Venezia, vanta esposizioni nelle più belle capitali mondiali dell'arte, quali Fire
«Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro». Al via la kermesse della Uil di Rieti

«Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro». Al via la kermesse della Uil di Rieti

Politica e Società
Prenderà il via il prossimo 6 settembre «Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro», la quarta edizione della manifestazione organizzata dalla Uil Lazio Rieti e Sabina romana Tre giornate di dibattiti, incontri e riflessioni dedicate al lavoro, alla legalità, ai diritti e alle necessità del territorio a cui seguiranno altrettante serate di intrattenimento con musica e stand gastronomico che animeranno Piazza Mazzini e l’adiacente Chiostro della Chiesa di Sant’Agostino. «Questa edizione, più che mai, è fondamentale per noi - spiega il Segretario Alberto Paolucci – il 2018, infatti, sarà ricordato come l’anno della riorganizzazione territoriale che ha coinvolto la Uil di Rieti, allargandone i propri confini di intervento fino alla Sabina romana. Una bella sfida, che ci vede impegnati in azion
Seimila occupati in Italia in rinnovabili ed efficienza energetica

Seimila occupati in Italia in rinnovabili ed efficienza energetica

Economia e Lavoro
Le professioni legate alle attività di efficienza energetica si stanno evolvendo nel segno della green economy. Lo rileva il Centro Studi Avvenia, società del gruppo Terna che opera nel settore dell'efficienza energetica, analizzando i dati Inapp e Istat sulle professioni energetiche più innovative. Nel campo delle rinnovabili e del risparmio energetico - rilevano gli esperti del Centro studi - sulla base dei dati Istat presenti nel Sistema Informativo sulle professioni, in Italia oggi ci sono circa seimila occupati. Chi sono? Soprattutto uomini (94 per cento), sotto i 40 anni di età per la maggior parte (53%) e lavoratori dipendenti nel 70 per cento dei casi. Un ambito lavorativo giovane e per i giovani. Le competenze individuate sino al 2030 faranno in modo che il tecnico dell'effici
Il tempo di uno scatto. Mostra fotografica alla Casa del Cinema

Il tempo di uno scatto. Mostra fotografica alla Casa del Cinema

Cronaca e Attualità
Il tempo di uno scatto: ’58 - ’68 - ’78. Si chiama così la mostra fotografica che da domani 28 agosto aprirà i battenti alla Casa del Cinema di Roma. Il tempo di uno scatto: '58-'68-'78 - curata da Made in Tomorrow e Marcello Geppetti Media Company - ripercorre due decenni di storia italiana attraverso gli occhi e i racconti di chi c’era e ne ha vissuto in prima persona i cambiamenti, i tumulti, le svolte storiche. Il cinema è sempre grande protagonista e interprete di queste vicende e mutamenti sociali e culturali, e Marcello Geppetti, autore degli scatti in mostra, ne ha saputo raccontare molti aspetti. Tutti questi avvenimenti sono infatti rimasti impressi sulla pellicola di Geppetti, oltre che nei titoli in prima pagina dei giornali e nei manifesti che riempivano le città italiane.
Imprenditoria giovanile italiana. Una nuova impresa su tre è under 35

Imprenditoria giovanile italiana. Una nuova impresa su tre è under 35

Economia e Lavoro
«Una nuova impresa su tre è guidata da un giovane sotto i 35 anni. A fine giugno, il Registro delle Camere di commercio conta 551.761 imprese giovanili. Nel secondo trimestre del 2018, i giovani imprenditori italiani hanno messo a segno un saldo di 18.659 unità in più tra aperture e chiusure di imprese, pari al 60 per cento dell'intero saldo del periodo. Nel complesso, il peso dell'imprenditoria giovanile sul totale delle imprese è del 9,1 per cento ma, se si guarda alle iscrizioni di nuove imprese, il ruolo dei giovani imprenditori appare determinante ad assicurare il ricambio della nostra base produttiva. Tra aprile e giugno, infatti, le imprese di under 35 hanno rappresentato il 30,8% di tutte le iscrizioni di nuove imprese ai registri camerali». Questi i dati di Unioncamere. «Tra i
Mal di schiena maledetto

Mal di schiena maledetto

Cronaca e Attualità
Giorni di relax, di vacanze. Ma il mal di schiena non dà tregua? Per combatterlo non serve restare a casa rinunciando alle ferie. Anzi. Trascorrere giorni al mare o in montagna può essere addirittura utile per la salute della colonna, basta adottare alcuni accorgimenti. Quindi, Sì alle passeggiate, in pianura o nell'acqua, e a esercizi di stretching di allungamento. No all'umidità, agli sport sulla sabbia e alle scalate su pareti rocciose. «Mare e montagna vanno benissimo ma per chi soffre di mal di schiena o vuole prevenirlo è necessario seguire alcune raccomandazioni - ricorda Pier Vittorio Nardi presidente del Cismer, Associazione di chirurgia italiana spinale mininvasiva e robotica nonchè responsabile della Chirurgia vertebrale dell'ospedale Cristo Re di Roma - Il sole fa molto bene
Sicurezza in auto. Italiani negligenti e sbadati

Sicurezza in auto. Italiani negligenti e sbadati

Politica e Società
Serve più sicurezza nelle nostre auto. Ci vuole più testa quando viaggiamo. "Ogni giorno in Italia muoiono 9 persone e se ne feriscono 700. Di queste, il 10% resta per sempre leso. Pesante il riflesso sulla popolazione 0-14: un bimbo muore ogni 15 giorni e 25 bambini restano feriti ogni giorno". Questi i dati diffusi da Giovanni Busacca, direttore del Servizio Polizia stradale del ministero dell'Interno, durante la conferenza stampa di presentazione della campagna di sensibilizzazione 'Bimbi in auto: vision zero', promossa dai ministeri della Salute, dei Trasporti, degli Interni e dalle società scientifiche e culturali dei pediatri. Gli ultimi dati Istat evidenziano l'emergenza: 175 mila gli incidenti stradali nel 2017. Nella popolazione generale i morti tornano a crescere con 3.378 vit
Sposiamoci. Sì, ma andiamo in Italia

Sposiamoci. Sì, ma andiamo in Italia

Cronaca e Attualità
Sposiamoci, sì ma meglio se in Italia. Il turismo dei matrimoni è un business per il nostro Paese. Un business che può contare su circa un milione di presenze straniere, che si traducono in un giro di affari di oltre 440 milioni di euro. E in dieci anni potrebbe decuplicare e raggiungere 3 miliardi di euro, se solo fosse più coordinato e – soprattutto al sud – ci fosse un’ottimizzazione delle infrastrutture. L'Italia è tra le mete preferite al mondo, un primato conteso solo dal Portogallo, dalla Francia e dalla Spagna, come ha scritto recentemente il Los Angeles Times. Saldamente in testa nelle mete più ambite c’è la Toscana, che rimane la regione più ambita per celebrare le nozze con il 31.9 per cento delle preferenze, seguita dalla Lombardia al 16 per cento, dalla Campania al 14.7, da
Dolore addominale, tanti accessi al Pronto soccorso

Dolore addominale, tanti accessi al Pronto soccorso

Cronaca e Attualità
I disturbi dell’apparato gastrointestinale sono tra i motivi più ricorrenti nell’accesso ai Pronto soccorso. Nello specifico, il dolore addominale puro rappresenta circa il 5-10% di tutti gli accessi. Le emergenze principali sono di tipo infettivo e infiammatorio, quali per esempio la gastroenterite acuta, ma anche la diverticolite, l'appendicite o la colecistite, tutte patologie in costante aumento. Questo quanto emerso al meeting “Gastro-Urgenze 2018. Emergencies: The role of Gut microbiota", organizzato dal Policlinico Universitario Gemelli di Roma. "Il dolore addominale puro - spiega uno dei presidenti del meeting e direttore della medicina d'urgenza e Pronto soccorso, Francesco Franceschi - rappresenta circa il 5-10% degli accessi in Pronto Soccorso. È più frequente nei giovani e n