martedì, novembre 20

Tag: odio

Desirée uccisa da uomini e degrado

Desirée uccisa da uomini e degrado

Sociale
Aveva 16 anni, un grande amore per l’arte e uno ancora più grande per la sorellina minore, due genitori separati come tanti, una famiglia alle spalle. Una famiglia che forse ignorava che lo scorso venerdì 19 ottobre la loro figlia stesse trascorrendo la serata nella Capitale, nel quartiere di San Lorenzo. Sede di locali, della città universitaria, della movida ma anche dello spaccio e del degrado. Un degrado che si insinua tra le vie strette del quartiere, spesso celato dalla musica e dalle luci dei locali intorno. Ma il degrado, l’abbandono riemergono nelle denunce inascoltate dei residenti, nelle urla di una ragazzina, forse un po’ ingenua, come è stata descritta, che in esso ha trovato la morte. Stuprata, drogata e poi uccisa, Desiree rappresenta suo malgrado l’ennesima vittima di u
«Mai più fascismi» Cgil, Cisl e Uil contro il virus della xenofobia

«Mai più fascismi» Cgil, Cisl e Uil contro il virus della xenofobia

Cronaca e Attualità
Mai più. Mai più, perché la storia dovrebbe insegnare. Mai più, perché da essa bisognerebbe trarre gli insegnamenti per evitare che pagine buie dell’umanità possano riproporsi con la stessa spietata crudeltà. «Mai più fascismi» è l’iniziativa che Cgil Cisl e Uil di Roma e del Lazio organizzano lunedì prossimo presso la sala della Protomoteca del Campidoglio per rinnovare appunto l’impegno quotidiano dei sindacati nella lotta contro i fascismi e inaugurare così un percorso di sensibilizzazione rivolto per cittadini e giovani generazioni che si concluderà con la manifestazione del 25 aprile. «Nel nostro Paese, sul web, si moltiplicano le organizzazioni di ispirazione neofasciste e neonaziste che diffondono i virus della violenza, della discriminazione, del razzismo e della xenofobia,